Industria Vicentina
IVApp
04/24/2018

Smart Future presenta "Energy Water" il progetto di Horizon 2020 per l’efficienza energetica del trattamento dell’acqua

L'azienda vicentina, unico partner italiano, invita le aziende interessate a partecipare alla ricerca.



Il progetto Energy Water, che rientra nel programma HORIZON 2020, mira a sostenere le PMI nella ricerca di soluzioni che consentano l’efficienza energetica del trattamento dell’acqua.

Smart Future, nata nel 2012 a Monte di Malo come startup innovativa per l’efficienza energetica e la sostenibilità ambientale, è l'unica Energy Service Company italiana partner del progetto.

Tra gli obiettivi principali del progetto vi è il miglioramento della competitività del settore industriale mirando a ridurre i costi del 20% nei processi idrici industriali.

L’identificazione dei potenziali risparmi energetici e la conduzione di un’analisi comparativa della performance energetica è resa possibile grazie al software EMSA (Energy Management Self-Assessment).

La realizzazione di interventi per il miglioramento del rendimento energetico dei processi idrici industriali delle aziende sarà favorita dalla creazione di una rete chiamata Energy Angels.

Finanziato dalla Commissione europea (EASME) per un importo complessivo di quasi 2 milioni di euro, il progetto EnergyWater ha una durata di tre anni.

Le aziende interessate a partecipare gratuitamente alla sperimentazione del software EMSA possono fare riferimento a Smart Future: www.smartfuture.eu.




© RIPRODUZIONE RISERVATA

TV e Radio

  • Confindustria Sette

    "Infrastrutture per lo sviluppo": anche Confindustria Vicenza all'incontro di Torino, Confindustria Vicenza regala 6 pc all'Ipsia Lampertico, il Raggruppamento Bassano arriva su Twitter

    Confindustria FM

Imprese