Industria Vicentina
10/14/2015

Autoware entra nel ThingWorx IoT Partner Ecosystem

Il system integrator vicentino potrà utilizzare la piattaforma di sviluppo per le applicazioni legate all'Internet of Things.



Autoware, system integrator vicentino specializzato in soluzioni MES, ha stretto una partnership con ThingWorx per collaborare nella creazione di soluzioni Internet of Things (IoT). Entrando ufficialmente nel Thingworx IoT Partner Program, Autoware potrà utilizzare la piattaforma di sviluppo ThingWorx®, che riduce i rischi della creazione di applicazioni IoT velocizzando moltissimo il processo.


Autoware si occupa di creare sistemi MES (Manufacturing Execution System) e MOM (Manufacturing Operations Management), creando soluzioni per la gestione della produzione e per il controllo e la supervisione di impianti, processi e supply chains. Nel corso di quasi 20 anni di business, Autoware ha realizzato più di 500 progetti in quattro continenti, affermandosi come partner solido per aziende internazionali che operano nel F&B, CPG, Pharma e molti altri.

“ThingWorx permette ad Autoware di aumentare in modo consistente le proprie potenzialità di progettare e implementare soluzioni IoT specifiche per settore - dice Luigi De Bernardini, CEO Autoware -. Usando la piattaforma ThingWorx, Autoware può creare soluzioni complete che siano più efficienti, innovative e che connettano oggetti di ogni tipo. Anche grazie a Thingworx, Autoware potrà offrire ai propri clienti strumenti in grado di far evolvere l’intera catena del valore, per raggiungere la massima efficienza e soddisfazione dei clienti finali.”

“ThingWorx è lieta di accogliere Autoware nel Partner Program - dichiata Duke Sullivan, VP Partner Strategy di ThingWorx -. La combinazione della piattaforma Thingworx con l’esperienza e la competenza di Autoware nel creare soluzioni innovative, scalabili e personalizzabili offre grandi opportunità per i clienti, che potranno trasformare ed ottimizzare le proprie operations.”

Le applicazioni IoT (Internet of Things) permettono alle aziende di raccogliere dati attraverso l’intera supply chain e trasformarli in informazioni a supporto della creazione di servizi e prodotti innovativi, e della maggiore efficienza delle operations. Si stima che il settore dell’IoT, con le sue enormi potenzialità di trasformazione della realtà produttiva, sarà utilizzato da almeno l’80% delle aziende manifatturiere entro i prossimi 10 anni (McKinsey 2014).




© RIPRODUZIONE RISERVATA

TV e Radio

  • Confindustria Sette

    "Borsa lavoro": il reportage dell'incontro tra studenti e imprenditori, "Spirito di impresa": l'evento alle Distillerie Poli, Maps for Future: il 6 novembre appuntamento sulle competenze per il lavoro del futuro ospitato in Polidoro Spa

    Confindustria FM

Imprese