Industria Vicentina
IVApp
03/13/2018

Confindustria Vicenza sostiene la sicurezza del territorio

Assegnati alla questura 8 tablet per agevolare gli interventi. Inviata in tribunale una risorsa per rispondere alla carenza di personale.



"Le aziende hanno il dovere di avere anche un ruolo sociale e dare un contributo alla sicurezza del territorio". Con queste parole il presidente di Confindustria Vicenza Luciano Vescovi ha riassunto lo spirito che ha portato a una delle ultime iniziative di collaborazione tra pubblico e privato.

Confindustria Vicenza ha infatti assegnato alla Questura 8 tablet per migliorare rapidità ed efficacia degli interventi delle volanti. Attraverso l'uso dei nuovi dispositivi la polizia potrà sfruttare appieno il "Sistema Mercurio", che si avvale della geolocalizzazione per monitorare le pattuglie, prevede una chat criptata per lo scambio di informazioni in modo immediato e infine permette di consultare la banca dati nazionale e avere rapidamente le risposte a eventuali ricerche.

Un altro recente impegno a sostegno delle istituzioni del territorio è stato quello a favore del tribunale. Confindustria Vicenza è infatti tra le associazioni che hanno scelto di intervenire in maniera volontaria per andare a risanare la carenza di personale amministrativo del palazzo di giustizia, che è il 58% in meno di quanto sarebbe necessario. La risorsa messa a disposizione del tribunale presterà attività per un periodo di 4 mesi, andando così a contribuire allo smaltimento dei fascicoli delle pendenze civili superiori ai tre anni.




© RIPRODUZIONE RISERVATA

TV e Radio

  • Confindustria Sette

    Le interviste ai protagonisti dell'evento: "Idee per il mondo che verrà"

    Confindustria FM

    Ascolta la rubrica radiofonica di Confindustria Vicenza

Imprese