Industria Vicentina
IVApp
04/11/2018

OTB Foundation e Marni sostengono il Piccolo Principe onlus

A Busto Arsizio nasce "La casa sull'albero" per aiutare i bambini in difficoltà e supportare percorsi di affido e adozione.



Only The Brave Foundation grazie alla collaborazione con Marni aiuta la onlus Piccolo Principe a realizzare la “Casa sull’Albero”.

Piccolo Principe è un'associazione che da oltre 15 anni accoglie bambini e ragazzi (da 0 a 21 anni) abbandonati o in situazioni di disagio, che hanno fatto della precarietà uno stile di vita. Tutti i ragazzi vengono supportati da un’equipe di professionisti - educatori, assistenti sociali e psicoterapeuti - che formulano un programma educativo e di sostegno psicologico individuale.

L’associazione supporta il minore anche durante il periodo di inserimento nella famiglia affidataria o il riavvicinamento alla propria famiglia di origine. Oggi si inaugura la “Casa sull’Albero”, un progetto pilota a livello nazionale per rispondere alla crescente richiesta di sostegno durante il percorso dell’affido e dell’adozione. La Casa sull’Albero è stata infatti concepita come uno spazio in cui monitorare sia i casi di affido e adozione in crisi che vengono supervisionati quotidianamente da un team di professionisti per evitarne il fallimento, sia con funzione di ospitalità per i genitori impegnati nei percorsi di affido e adozione.

Per il secondo anno consecutivo Marni sostiene Piccolo Principe, devolvendo parte del ricavato proveniente dalla vendita dei suoi prodotti in edizione limitata del Salone del Mobile. “In Italia i minori allontanati dalle famiglie sono oltre 33mila e purtroppo quasi il 40% dei casi di affido o adozione non vanno a buon fine. Riteniamo fondamentale il nostro sostegno ad una realtà come Piccolo Principe che si fa carico di una problematica così diffusa,” commenta Arianna Alessi, Direttrice Only The Brave Foundation. “La nostra Fondazione ama sostenere progetti concreti come questo, il supporto professionale e umano del Piccolo Principe ai ragazzi in difficoltà, ma anche ai futuri genitori adottivi o affidatari, sono la vera forza di questa associazione che negli anni ha restituito stabilità anche affettiva a nuove famiglie. Vista l’urgenza di intervenire per aiutare i più piccoli, abbiamo inoltre deciso di presentare questa bellissima iniziativa anche ai dipendenti di OTB: la Fondazione si è resa disponibile a supportare economicamente i dipendenti del gruppo che decideranno di intraprendere un percorso così delicato”.

Oggi apriamo la Casa sull’Albero dove adolescenti in bilico potranno giocarsi un’ultima carta, fatta di cura alla relazione, di presa in carico terapeutica e di sostegno psicopedagogico alla genitorialità,” sostiene Patrizia Corbo, Presidente della onlus Piccolo Principe. "Nasce così l’ampliamento desiderato, avremo finalmente degli spazi di accoglienza dove accompagnare in modo puntuale le famiglie e i bambini, anche i genitori che arrivano da lontano e non possono tornare a casa per una settimana o quindici giorni. Ci sarà un educatore a loro disposizione con l’accessibilità 24/24 ad un servizio di risposta alle loro preoccupazioni, domande e consigli. La Only The Brave Foundation e Marni hanno creduto sin dall’inizio nel Piccolo Principe, facendosi carico economicamente, ma anche emotivamente di un progetto costruito insieme, una relazione più intensa e più significativa tra partner attivi e propositivi”.




© RIPRODUZIONE RISERVATA

TV e Radio

  • Confindustria Sette

    "Infrastrutture per lo sviluppo": anche Confindustria Vicenza all'incontro di Torino, Confindustria Vicenza regala 6 pc all'Ipsia Lampertico, il Raggruppamento Bassano arriva su Twitter

    Confindustria FM

Imprese