Industria Vicentina
IVApp
09/05/2018

OpenSymbol diventa Club Member e Socio Sostenitore di CUOA Business School

Tra gli obiettivi quello di contribuire attivamente alla formazione della classe manageriale e imprenditoriale del Nord-Est.



OpenSymbol diventa Club Member e Socio Sostenitore di CUOA Business School, una tra le più importanti scuole di management d’Italia con sede ad Altavilla Vicentina. Da 60 anni CUOA è un incubatore di idee e relazioni , in cui persone e aziende possono trovare risposte concrete al loro bisogno di crescita e affermazione professionale.

Il Club attualmente conta un centinaio di aziende sostenitrici che rappresentano il cuore del tessuto imprenditoriale del nord est, con le quali OpenSymbol conta di trovare stimoli e riferimenti per continuare ad accrescere le proprie competenze, anticipare le esigenze ed orientare le tendenze.

Diventare Club Member e Socio Sostenitore per OpenSymbol significa dare importanza e contribuire attivamente alla formazione della classe manageriale e imprenditoriale del nord est, dove è nata l’azienda e dove tuttora continua ad operare, dopo 14 anni di attività.

Inoltre, l’attenzione focalizzata sul valore delle persone, promossa da CUOA Business School, è uno dei principali cardini della filosofia di OpenSymbol. Sono proprio le persone, ed in particolare il tema di come migliorare la centralià del cliente con le nuove tecnologie, il focus di “Customer Journey”, l’evento che da 3 anni OpenSymbol organizza presso la sede del CUOA, la prestigiosa Villa Valmarana Morosini costruita nel 1724 ad opera dell’architetto Francesco Muttoni.

Fin dalla prima edizione dell’evento, l’obiettivo principale da perseguire era offrire una giornata esclusiva durante la quale conoscere le tendenze e le best practices di settore, grazie a workshop e approfondimenti ma anche attraverso il confronto con i massimi esperti. Ed ecco che la co-organizzazione di un evento è sfociata in una collaborazione votata a spingere il processo di formazione e crescita ritenuto imprescindibile per sostenere la competitività nel mercato moderno. In quest’ottica, la professionalità, l’innovazione, l’alta offerta formativa nonché l’occasione di confronto con manager e docenti delle più importanti Business School italiane e straniere, sono stati determinanti nella scelta fatta.

La collaborazione con la Business School non si è limitata solo all’evento “Customer Journey”, ma OpenSymbol ha tenuto lezioni di CRM agli allievi dei Master di Gestione d’impresa (MAGI) e Master in Business Innovation. La docenza si è rivelata un’esperienza estremamente positiva e un modo per incontrare e conoscere giovani talenti, alcuni dei quali sono già entrati a far parte del team di OpenSymbol.

Queste diverse occasioni di collaborazione intraprese con la Business School hanno permesso a OpenSymbol di trovare il partner giusto in CUOA, non solo per rispondere alle continue sfide per lo sviluppo di nuovi modelli di business, ma anche in veste di luogo ideale in cui trovare confronto, spunti di riflessione e opportunità per acquisire consapevolezza personale, professionale e organizzativa .

In qualità di Socio Sostenitore, OpenSymbol ha aderito anche a Digital Business Society Forum, luogo fisico e virtuale di incontro, scambio di idee ed esperienze tra soggetti coinvolti nella diffusione, nello sviluppo e nell’utilizzo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione per la crescita del sistema imprenditoriale. In un contesto sempre più caratterizzato dalla rivoluzione digitale, dove l’economia globale richiede alle imprese di essere sempre più efficaci e competitive, OpenSymbol vuole condividere le proprie best practice portando l’esperienza di chi ha già affrontato i temi del cambiamento strategico e operativo.

Per OpenSymbol la Membership è molto più della partecipazione concreta alla vita della Business School. L’incontro con le persone, le occasioni di formazione e lo scambio costruttivo di idee e opinioni daranno luce a nuove e continue opportunità di crescita, rispondendo così alle esigenze del tessuto industriale in termini di innovazione, competitività e sviluppo professionale.




© RIPRODUZIONE RISERVATA

TV e Radio

  • Confindustria Sette

    Incontro con Paolo Scaroni, PMI Day 2018: nona giornata nazionale delle piccole e medie imprese, Focus Agevolazioni Finanziarie

    Confindustria FM

Imprese