Industria Vicentina
10/03/2018

Luciano Vescovi: "Debiti solo per investimenti. No all'assistenzialismo"

Il dialogo tra il presidente di Confindustria Vicenza Vescovi e il direttore de Il Foglio Claudio Cerasa in apertura dell'Assemblea 2018.



"Veniamo da due trimestri eccellenti e da un ottimo 2017, però adesso è cambiato il sentiment del paese e delle imprese, soprattutto perché abbiamo constatato che il ministro dell'industria ha un atteggiamento non favorevole all'impresa. - ha detto il presidente Vescovi - Invece abbiamo bisogno di vicinanza da parte delle istituzioni. L'aspetto psicologico è fondamentale: se il sistema imprenditoriale capisce di avere dei governanti che lo supportano, allora investe; se invece la percezione è quella di sentirsi trattato come uno sfruttatore, allora pensa che forse è meglio frenare, investire magari in finanza. L'incertezza è il nemico numero uno dell'impresa. Noi non vogliamo i soldi dello Stato, ma allo Stato chiediamo di capire il valore che le aziende manifatturiere hanno per tutto il paese".






© RIPRODUZIONE RISERVATA

TV e Radio

  • Confindustria Sette

    "Transformers", lunedì 24 giugno l'Assemblea dei Giovani Imprenditori; dati della metalmeccanica vicentina; Premio Neri Pozza, annunciati i 12 libri

    Confindustria FM

Imprese