Industria Vicentina
IVApp
10/09/2018

Autoware e Ferretto Group insieme per un nuovo progetto che riduce tempi e costi dei processi logistici

Con il Warehouse Management System per magazzini automatici verticali saranno efficientate tutte le attività di stoccaggio e movimentazione del materiale.



Due eccellenze vicentine in sinergia per un progetto innovativo capace di ridurre tempi e costi dei processi logistici. Autoware, azienda che offre soluzioni di Smart Manufacturing a supporto della trasformazione digitale delle aziende manifatturiere, e Ferretto Group, impresa che progetta e produce soluzioni di stoccaggio e material handling per ogni settore e necessità, hanno stretto una partnership per realizzare insieme una piattaforma software di warehouse management dedicata ai magazzini automatici verticali.

Nello specifico tale WMS (Warehouse Management System) sarà in grado di supportare le aziende ed agevolare gli operatori in tutte le attività di stoccaggio, prelievo, deposito e movimentazione del materiale.

Grazie anche alla professionalità e all’esperienza consolidata di Autoware, nei magazzini automatici verticali di Ferretto Group potranno essere così gestite e controllate in modo più virtuoso materie e scorte; ottimizzati spazi e gestione dei flussi delle merci; incrementata la produttività limitando gli errori; controllate da remoto tutte le operazioni.

I risultati del nuovo WMS saranno quindi dettati da un team di professionisti di Autoware e Ferretto Group, che lavoreranno fianco a fianco con ruoli ben delineati e competenze specifiche. Il progetto sarà gestito con una metodologia agile e un approccio focalizzato sull'obiettivo di consegnare in tempi brevi e con frequenza il prodotto ai clienti.

In sintesi, il team di Autoware e Ferretto Group realizzerà una nuova applicazione utilizzando le più recenti tecnologie di sviluppo; gestirà e supporterà il nuovo WMS presso il cliente finale e si attiverà per far migrare nel tempo i software solitamente utilizzati verso il nuovo prodotto.

Il fatto che Ferretto Group ci abbia scelto per un progetto così innovativo e stimolante ci riempie d’orgoglio – afferma Luigi De Bernardini, CEO di Autoware –. La scelta del nostro partner è legata all’esperienza maturata negli anni dalla nostra azienda nella realizzazione di soluzioni di Smart Manufacturing che prevedono l’integrazione di tutti i processi che governano le operations, compresi quelli logistici. In quest’ottica – sottolinea De Bernardini – noi possiamo portare le esigenze di molte realtà produttive, l’esperienza delle soluzion trovate e di come queste abbiano interagito con il magazzino. Oltre a ciò, la nostra capacità di innovazione e di precorrere i tempi nell’adozione e gestione di nuove tecnologie ci rende interessanti per gli sviluppi futuri che Ferretto Group vorrà attuare. Autoware e Ferretto Group sono ‘nativamente complementari’, per cui insieme possono offrire una gamma di servizi estesa a tutte le tipologie di clienti. Questo è solo il primo passo di un cammino condiviso molto interessante”, chiosa l’amministratore delegato di Autoware.

Si tratta di un progetto che richiede skill specifiche, che sarà di crescita per ambedue le realtà e che permetterà di proporre al mercato soluzioni sempre più customer-oriented ed a valore aggiunto – sottolinea il CEO di Ferretto Group, Miguel Fabra -. L’innovazione da sempre guida il nostro lavoro e per questo, anche negli ultimi anni, abbiamo sempre investito molto nella ricerca e sviluppo. In questo caso lo facciamo con l’orgoglio di aver intrapreso questo cammino al fianco di un’azienda del territorio che eccelle nel suo campo”.




© RIPRODUZIONE RISERVATA

TV e Radio

  • Confindustria Sette

    "Infrastrutture per lo sviluppo": anche Confindustria Vicenza all'incontro di Torino, Confindustria Vicenza regala 6 pc all'Ipsia Lampertico, il Raggruppamento Bassano arriva su Twitter

    Confindustria FM

Imprese