Industria Vicentina
IVApp
03/20/2019

Prandina si rinnova: a Euroluce - Salone del Mobile la presentazione delle novità

Non solo nuovi prodotti, cambia anche l'assetto societario e la strategia di marketing.



La prossima edizione di Euroluce – Salone del Mobile è la prima occasione per Prandina di presentarsi sotto una nuova veste. Non si parla solo di novità di prodotto, ma anche di un rinnovato assetto societario e di marketing.

L’azienda veneta, avviata nel 1982 da Sergio Prandina, ha visto infatti nel corso del 2018 il passaggio del testimone tra il fondatore - rimasto nel Consiglio di Amministrazione, e il duo formato dal nuovo socio Marco Andretta - nel ruolo di Presidente del CdA e Amministratore Delegato, e dal figlio Marco Prandina - divenuto anch’egli Amministratore Delegato, creando così una nuova compagine societaria in grado di compiere i passi necessari per far fronte alle sfide presenti e future, come la partecipazione alla appena conclusasi Shanghai Design Week.

L’azienda vicentina ha avviato un forte programma di rinnovamento, a partire dall’introduzione di una nuova brand identity, rafforzata dal payoff #lightingstories, fulcro delle già pianificate campagne pubblicitarie. Spazio quindi al nuovo catalogo, ai nuovi colori sociali e alle inedite attività di marketing; ai nuovi servizi rivolti ai clienti e alla riorganizzazione di logiche aziendali che vedono l’implementazione di una gestione lean di uffici e produzione; spazio a più di dieci nuove collezioni, frutto di entusiasmanti collaborazioni con designer come Gauzak, Filippo Protasoni, Claudio Larcher, Filippo Mambretti, Serge e Robert Cornelissen.

Appuntamento quindi ad Euroluce, dal 9 al 14 aprile, padiglione 15, stand C31 per conoscere la nuova fase di sviluppo di Prandina e le nuove #lightingstories che l’azienda si appresta a scrivere e a raccontare, senza cambiare i valori storici che da sempre la contraddistinguono.




© RIPRODUZIONE RISERVATA

TV e Radio

  • Confindustria Sette

    "Il mercato del credito in provincia di Vicenza - 2018": la presentazione del rapporto, Allarme dazi: a rischio l'export del settore food and beverage, A Recoaro il premio "Progetto dell'anno" della sezione Alimentari e bevande

    Confindustria FM

Imprese