Industria Vicentina
05/09/2019

Siggi e la crescita virtuosa: sistema integrato e risparmio energetico

L'ottimizzazione guarda all'obiettivo costante di offrire al cliente un prodotto ed un servizio di elevata qualità.



Il miglioramento continuo è l’obiettivo che guida da sempre la crescita aziendale di Siggi Group ed è un pensiero che viene adottato a tutti i livelli aziendali.

In quest’ottica l’azienda ha definito un Sistema di Gestione Integrato che consiste nell’amministrazione unica delle normative ISO in materia di qualità, ambiente, sicurezza sul lavoro ed etica. Si tratta di una scelta volontaria da parte dell’azienda, che può così affrontare in maniera globale queste quattro aree fondamentali e attuare un processo di miglioramento continuo.

Il sistema integrato rappresenta il punto di partenza di un’azienda per raggiungere alti livelli di performance, secondo gli standard internazionali predefiniti dalle relative normative: ISO 9001 riguardante il Sistema di Gestione, ISO 14001 per l’Ambiente, ISO 45001 per Sicurezza e Salute nel luogo di lavoro, SA 8000 per la Responsabilità Sociale.

Tale approccio integrato si traduce in un'ottimizzazione dei processi di gestione e di lavoro, con benefici evidenti sia per l’efficacia dei processi stessi sia in termini di riduzione di tempi e costi, con l’obiettivo costante di offrire al cliente un prodotto ed un servizio di elevata qualità.

Siggi diventa così una delle poche aziende italiane a poter vantare una tale gamma di certificazioni, confermate anche con una nota di merito da parte degli Auditor, che premiano la qualità del Sistema di gestione dell’azienda.

L’ottica del miglioramento e dell’efficienza si concretizza inoltre per Siggi Group nella propria sede aziendale, con l’installazione di un nuovo impianto fotovoltaico, costituito da ben 480 pannelli, per raggiungere una potenza fino a 130Kw. Grazie ad esso l’azienda produce energia di riscaldamento e rinfrescamento per i 5000 mq della propria sede.

Un progetto che Siggi ha deciso di realizzare perché - si legge nella nota dell'azienda - non si può guardare al futuro senza considerare l’impatto del proprio sviluppo sull’ambiente. Questo investimento, assieme alla recente Certificazione Ambientale, sono le azioni concrete che nascono dalla convinzione dell’azienda, che uno sviluppo sostenibile sia davvero possibile.




© RIPRODUZIONE RISERVATA

TV e Radio

  • Confindustria Sette

    "Transformers", lunedì 24 giugno l'Assemblea dei Giovani Imprenditori; dati della metalmeccanica vicentina; Premio Neri Pozza, annunciati i 12 libri

    Confindustria FM

Imprese