Industria Vicentina
05/09/2019

"Il Decreto sblocca cantieri", il 15 maggio verranno illustrate le modifiche che rivedono in modo radicale alcuni principi del Codice

Sarà inoltre presentata la convenzione che consente alle imprese associate di accedere a coperture assicurative in materia di contratti pubblici a condizioni particolarmente favorevoli.



Si terrà mercoledì 15 maggio alle ore 14.30 presso la sede di Confindustria Vicenza a Palazzo Bonin Longare (Corso Palladio 13, Vicenza) il convegno "Il Decreto sblocca cantieri: le novità per gli appalti"

Dopo un travagliato iter di approvazione, infatti, il “Decreto sblocca cantieri” (D.L. n. 32/’19) è entrato in vigore lo scorso 19 aprile. Sono numerose e importanti le novità introdotte nel Codice dei contratti pubblici (D.Lgs. 50/’16), a cominciare dall’abbandono del sistema fondato sulle Linee Guida dell’ANAC e dal ritorno ad un regolamento vincolante per definire le norme di attuazione del Codice.

Le modifiche rivedono in modo radicale alcuni dei principi fondamentali del Codice con l’introduzione dell’obbligo di ricorrere al criterio del “massimo ribasso” negli appalti “sotto soglia” comunitaria, l’apertura di una lunga finestra temporale (fino al 2021) per l’affidamento con appalto integrato, l’estensione – potenziale – del subappalto fino al 50%.

Ci sono poi alcune disposizioni finalizzate a semplificare gli adempimenti in gara e garantire una maggiore speditezza delle aggiudicazioni:

  • l’estensione della procedura negoziata con invito a tre concorrenti da 150.000 a 200.000 euro,
  • l’obbligo di affidamento con procedura aperta sopra detta soglia,
  • l’eliminazione della terna dei subappaltatori,
  • la possibilità di prevedere l’apertura delle offerte prima della verifica della documentazione,
  • l’introduzione di commissari straordinari per sbloccare le opere in stallo.
Tutte le novità del decreto saranno illustrate nel corso del seminario dall’avv. Bruno Urbani, funzionario della Direzione Legislazione Opere Pubbliche dell’ANCE (Associazione Nazionale Costruttori Edili).

Seguirà un intervento della dott.ssa Sonia Lazzini, consulente esperta in materia di garanzie alla PA, che si soffermerà sulle polizze tipo introdotte dal DM 31/18 e sulle problematiche relative alla presentazione delle garanzie nelle gare d’appalto anche alla luce delle novità introdotte dal Decreto.

Sarà inoltre presentata la convenzione sottoscritta tra Confindustria Vicenza e Atradius, compagnia leader del mercato assicurativo, che consente alle imprese associate di accedere a coperture assicurative in materia di contratti pubblici a condizioni particolarmente favorevoli.

Il seminario è gratuito e aperto ad imprese associate e alle Pubbliche Amministrazioni; saranno accolte adesioni fino ad esaurimento dei posti disponibili.
L’iscrizione dovrà essere effettuata entro venerdì 10 maggio p.v., attraverso la compilazione del modulo on line.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

TV e Radio

  • Confindustria Sette

    "Transformers: storie di trasformazione": l'Assemblea 2019 del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Vicenza, "Girls in STEM" il progetto del Gruppo Scuola di Confindustria Vicenza

    Confindustria FM

Imprese