Videotecnica supporta il prestigioso progetto "Costellazioni Palladiane"

L'azienda vicentina specializzata nella realizzazione di sistemi avanzati di sicurezza e videosorveglianza ha donato e installato i monitor.

È stato presentato venerdì 9 luglio 2021 il progetto del Comune di Vicenza - realizzato in collaborazione con la Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza - “Costellazioni Palladiane”:  una nuova iniziativa che mira alla valorizzazione della Basilica Palladiana, della sua storia e del suo prestigio.

Il progetto è stato reso possibile - oltre agli altri sponsor - anche grazie al supporto di Videotecnica srl, azienda vicentina specializzata nella realizzazione di sistemi avanzati di sicurezza e videosorveglianza. Videotecnica ha donato e installato tutti i monitor che racconteranno la straordinaria storia di uno dei più importanti "gioielli" di Vicenza: la Basilica Palladiana.

Costellazioni Palladiane” - progetto realizzato dallo Studio Alquadrato di Vicenza - nasce infatti dall’idea di “far parlare” il parallelepipedo presente nel salone della Basilica Palladiana. Il “cubo” installato nello spazio della Basilica è una soluzione architettonica molto intelligente ed innovativa per gli allestimenti delle grandi mostre, ed è presente in Basilica sin dal 2019. Il cubo ora è “costellato” da una serie di monitor che lo illuminano con diverse narrazioni e raccontano in modo inedito la storia della Basilica Palladiana.

Videotecnica, partner e fornitore di molte tra le più prestigiose aziende del triveneto e di alcuni tra i più importanti istituti bancari italiani, oltre a garantire la sicurezza delle città attraverso le più avanzate tecnologie di videosorveglianza in numerosi comuni veneti, è da sempre attenta al sociale e legata alle iniziative del territorio. Come spiega il titolare di Videotecnica Orfeo Sparelli: “La Basilica Palladiana è uno dei monumenti più prestigiosi e straordinari della nostra città. Sono orgoglioso che Videotecnica abbia potuto contribuire ad una iniziativa culturale così importante per il nostro comune”.

“Costellazioni Palladiane” è stato inaugurato dall’Assessore alla Cultura Simona Siotto, alla presenza degli organizzatori, degli sponsor e della stampa vicentina. I dieci video che d’ora in poi racconteranno in modo inedito la Basilica Palladiana sono stati realizzati grazie al materiale messo a disposizione dall’associazione culturale Abacoarchitettura, da Adifly srl, dall’archivio dell’ufficio stampa del Comune di Vicenza, dall’associazione Illustri, dalla Biblioteca civica Bertoliana, da Antonio Di Lorenzo con il suo libro Merita un monumento, dal Centro Internazionale di Studi di Architettura Andrea Palladio, da ALA Assoarchitetti e dal Premio Internazionale Dedalo Minosse.